Chi siamo

La Ditta Pietro Corna opera nel campo del restauro e della costruzione degli organi a canne dal 1990 e si caratterizza per un tipo di lavorazione prettamente artigianale, dove ogni singola fase viene eseguita con meticolosità e passione.
Dopo il diploma d'organo presso la Scuola Musicale diocesana S.Cecilia in Bergamo ed alcuni anni di apprendistato presso il laboratorio organario della ditta Giorgio Persico di Nembro (Bg), Pietro Corna fonda in società con Salvatore Cortinovis la ditta Cortinovis & Corna S.n.c. di Albino (Bg), nella quale si occupa principalmente del montaggio, intonazione e accordatura degli organi
In 10 anni di attività, la ditta porta a compimento circa trenta impegnativi lavori di restauro e la costruzione di cinque nuovi strumenti.
In concomitanza all’abbandono dell’attività del socio, da gennaio 2000 si costituisce, in perfetta continuità con la precedente, la nuova ditta individuale: “Pietro Corna - costruzione e restauro organi a canne”.

L’azienda dispone di un ampio ed attrezzato laboratorio, sito in via Donizetti 40/42 a Leffe in provincia di Bergamo.
 Da questa data ad oggi, la ditta ha portato a termine un considerevole numero di lavori di restauro e nuovi organi, svolti su tutto il territorio nazionale, ricevendo unanimi consensi da parte di committenti ed esperti.
Di lui hanno scritto: "il gusto, la raffinatezza nell’intonazione, con una rara e acuta sensibilità espressa nel fare proprie e rimettere in luce le qualità timbriche e sonore dei diversi organi ‘storici’ presi in esame e condotti a restauro; questa capacità di profonda immersione personale (e quasi vera e propria «identificazione») nel mondo sonoro e nella ‘parlata’ rispettivamente dell’autore dello strumento (...)”.
La solida esperienza acquisita grazie al restauro di innumerevoli strumenti di differente fattura e tipologia, si traduce in una particolare sensibilità nella caratterizzazione dei nuovi organi dove, oltre alla precisione e alla solidità dei manufatti, esprime forte personalità d’intonazione e raffinato gusto estetico.
Dal 2007 è membro dell’Associazione Italiana Organari; nel 2017 è stato nominato Vicepresidente della stessa associazione.

 Nella Ditta oltre al titolare sono impiegati a tempo pieno tre dipendenti
Pietro Corna è inoltre in possesso di tutti i requisiti secondo le nuove normative (Art. 182 del codice dei Beni Culturali) per il riconoscimento a pieno titolo nell’albo nazionale dei Professionisti “Restauratori” di Beni Culturali.

About us

The Company “Pietro Corna” works in the restoration and construction of pipe organs for 30 years and is characterized by a merely artisanal processing, in which each phase is carried out with meticulousness and passion.
In 1990, after graduating in organ from the Diocesan Music School "St.Cecilia in Bergamo and a few years of apprenticeship in the organ workshop of the company Giorgio Persico in Nembro (Bg), Pietro Corna founded, in partnership with Salvatore Cortinovis, the company Cortinovis & Corna S.n.c. of Albino (BG), which mainly dealt with assemblage and tuning.
In 10 years of activity, the company has completed approximately thirty challenging restoration and the construction of five new instruments.
In conjunction with the abandonment of the associate, from January 2000 he founded, in continuity with the previous one, the new one-man company: "Pietro Corna - construction and restoration of pipe organs".

The company has got a large and well-equipped workshop, located in via Donizetti 40/42, in Leffe (Bergamo).
From that date to the present, the company has completed a significant number of works of restoration and new organs, carried out throughout the country, receiving unanimous acclaim from customers and experts.
What has been written about him: "the taste and refinement in tuning, with a rare and acute sensitivity expressed in bringing to light the qualities of timbre and sound of the different 'historical' organs examined and led to restoration; this ability of individual full immersion (and almost real "identification") in the world of sound and of the 'language' of the author of the instrument (...)".
The solid experience acquired through the restoration of many instruments of different make and typology, turned into a particular sensitivity in the characterization of new organs in which, in addition to the accuracy and robustness of the artefacts, he expresses a strong tuning personality and a refined aesthetic sense.
Since 2007 he is member of the Italian Organ Builders Association; since 2017 he was appointed Vice President of the same association.
Pietro Corna is in possession of all the requirements according to the new regulations (Art. 182 of the Code of Cultural Heritage) for the full recognition as Professional Restorer of Cultural Heritage.